Workshop

Della durata di 7 ore, Rilascia 9 crediti ECM

Iscriviti subito al corso
  • Corsi residenziali
  • Crediti ECM 9
  • 13 Novembre 2020

Gestione del paziente affetto da bronchiectasie polmonari e infezioni respiratorie

Hotel Royal Santina - Via Marsala, 22, Roma

Organizzazione del corso

Corso con 2 moduli base: due letture frontali dedicate al topic del corso e due sessioni pratiche in cui verranno presentati casi clinici inerenti all’argomento trattato. Durante le sessioni pratiche i discenti, nel gestire un caso clinico, potranno ricapitolare quanto appreso durante la sessione teorica del corso.

Obiettivi e razionale

Le bronchiectasie polmonari sono una alterazione a carico dei bronchi che appaiono, in alcuni tratti, dilatati irreversibilmente. Tale alterazione può associarsi a diverse condizioni cliniche e patologiche. L’approccio al paziente affetto da bronchiectasie, quindi, deve tenere conto della patologia di base e spesso necessita di un approccio multidisciplinare. Pazienti affetti da malattie polmonari come l’Asma o la BPCO presentano un aumento dell’incidenza di bronchiectasie; in particolare il paziente che presenta un quadro di BPCO e di bronchiectasie avrà un decorso più sfavorevole.

Alla base della progressione del danno polmonare nel paziente affetto da bronchiectasie ci sono: l’infezione bronchiale cronica, l’infiammazione e l’alterata clearance muco-ciliare. Le riacutizzazioni infettive sono un evento cruciale nella storia dei pazienti affetti da bronchiectasie poiché determinano un incremento dell’infiammazione a livello sistemico e bronchiale e progressione del danno polmonare. La severità e la frequenza delle riacutizzazioni sono associate a una peggiore qualità di vita, aumento dei sintomi quotidiani, declino funzionale e aumento della mortalità.

L’uso corretto di antibiotici, lo sviluppo di resistenze da parte dell’agente infettivo e la messa in atto di tutte quelle che sono le misure di prevenzione (vaccini, educazione del paziente sulle corrette abitudini di igiene, ecc.) sono fondamentali nella gestione di un paziente affetto da bronchiectasie polmonari al fine di ridurre le riacutizzazioni infettive e migliorare la qualità della vita.

Particolare attenzione merita il quadro microbiologico del paziente affetto da bronchiectasie, poiché il paziente potrà sviluppare un quadro infettivo sostenuto da vari patogeni. I micobatteri atipici o micobatteri tubercolari (NTM) rappresentano una condizione e spesso una sfida che va affrontata nei pazienti con bronchiectasie polmonari.

Responsabile Scientifico

Dott. Giuliano Montemurro: UOC Pneumologia, Policlinico Universitario A. Gemelli, IRCCS – Roma

Relatori

Dott. Alberto Borghetti: UOC Malattie Infettive, Policlinico Universitario A. Gemelli, IRCCS – Roma

Dott.ssa Enrica Intini: UOC Pneumologia, Policlinico Universitario A. Gemelli, IRCCS – Roma

Dott. Giuliano Montemurro: UOC Pneumologia, Policlinico Universitario A. Gemelli, IRCCS – Roma

Dott. Giuliano Scoppettuolo: UOC Malattie Infettive, Policlinico Universitario A. Gemelli, IRCCS – Roma

Area
Corsi residenziali
Ore di corso
7 ore
Destinatari
Medici Chirurghi

Disciplina
Malattie dell’Apparato Respiratorio, Malattie Infettive, Geriatria, Medicina Interna
Crediti ECM
9 crediti ECM erogati
Quando
13 Novembre 2020
Dove
Hotel Royal Santina - Via Marsala, 22, Roma
F.A.Q.
Frequently Asked Questions
Trova subito le risposte alle domande e dubbi più frequenti
Contattaci per maggiori informazioni




Articoli correlati

Elform e-learnig Form.e Appl. Srl - Via Calatafimi, 58 - 04100 Latina (LT) - C.F./P.I. 09083011008